Polyphoto: novità svelate e un po' segrete

Pubblicato il da giuliano

 

Polyphoto: novità svelate e un po' segrete

Polyphoto è nome conosciuto nel mondo della fotografia italiana: numerosi e di qualità sono i marchi che importa e distribuisce. Oltre a Olympus, Tamron è tra questi. Con oltre sessant'anni di esperienza alle spalle, questa Casa giapponese costruisce obiettivi di alta qualità con innesto per tutti i più importanti marchi di reflex. La ricerca e l'innovazione è sempre stata la bandiera di questo costruttore. In fiera, nello stand Polyphoto, potremo vedere la sue ultime fatiche: uno zoom SP 24-70mm f/2.8 Di VC USD per reflex pieno formato non solo stabilizzato, come oramai consuetudine dei Tamron, ma anche motorizzato. Fino a poco tempo fa un medio zoom per fotografia motorizzato avrebbe avuto poco senso. Oggi è tutto diverso, grazie alla modalità video di cui le pieno formato più importanti sono dotate. La zoomata motorizzata durante la ripresa è un sicuro aiuto per l'operatore. Oltre a questo zoom innovativo, Tamron ci farà vedere un 18-200 f/3.5-6.3 VC per fotocamere Sony Nex con innesto E. Non solo obiettivi e fotocamere, in questo stand, ma anche gli accessori che ruotano attorno al mondo della fotografia. Borse e zaini fotografici, ad esempio. Quelli importati da Polyphoto sono Tamrac. Le ultime arrivate sono le borse Aria che coniugano design e funzionalità. Forse non tutti sanno che i fondatori dell'azienda sono due fotografi. Insoddisfatti di quanto offriva loro il mercato, si sono messi a progettare e costruire borse fotografiche che adottano piccole/grandi soluzioni tutte dettate dall'esperienza sul campo. Sempre derivate dalle necessità di lavoro, le cinghie e tracolle Blackrapid. Anche in questo caso, i fondatori dell'azienda sono fotografi che non trovavano quanto poteva loro servire. E arriviamo alla novità un po' segreta, si chiama Eye-Cam. È una piccola fotovideocamera ognitempo da indossare quando si fa sport, anche il più estremo, per documentarlo con riprese in soggettiva.

                                                                           763_pholyphoto_4663.jpg


 

 

Commenta il post